d1a783a0842b6f798041119c456c3b3b4ad13emv2

© 2018 Puntodistile 

S.C ABBRACCIO S.R.L, J40 / 7667/2016, CUI: 36148580


facebook
twitter
linkedin
pinterest
instagram

Utilizzo dei cookies

Termini e condizioni

02/02/2019, 19:40

come abbinare le stampe



13-consigli-per-migliorare-il-vostro-look-attraverso-l’uso-delle-stampe


 I primi giorni dell’anno sono il periodo in cui ci proponiamo di realizzare, nel corso dei prossimi dodici mesi, tutto quello che non abbiamo fatto nei mesi precedenti. Che si tratti di carriera o di vita personale, vogliamo osare di più. Entro la fi



I primi giorni dell’anno sono il periodo in cui ciproponiamo di realizzare, nel corso dei prossimi dodici mesi, tutto quello chenon abbiamo fatto nei mesi precedenti. Che si tratti di carriera o di vitapersonale, vogliamo osare di più. Entro la fine di gennaio, metà di noi si dimenticadi tutti i buoni propositi. Mi auguro che rientriate nell’altra metà, ma anchese non fosse cosi, vi propongo un esercizio facile. Provate maggiormente adosare partendo da dettagli con un minimo impatto per poi arrivare aicambiamenti significativi. 

Per iniziare, come vi sentireste se portaste il vostro stilepersonale ad un altro livello, lasciandovi alle spalle la paura di attirarel’attenzione nel modo sbagliato? Potreste iniziare indossando un coloreinsolito, almeno per una giornata. Potreste scegliere un accessorio particolareche possa diventare la vostra firma, quel dettaglio che vi rappresenti, o potresteindossare più spesso capi con delle fantasie sgargianti. 

Se dopo le ultime idee avete detto "già fatto", allora sietepronte per accettare una sfida da professioniste: indossare più stampesimultaneamente! Se non sapete come abbinarle, continuate a leggere l’articolo,per scoprire alcune regole di base, ma ricordate che la vostra creatività e ilgusto personale sono fattori che rendono tutto più personale e unico. 

Nelle righe di seguito vi elencherò alcuni aspetti da tenerein considerazione quando scegliete le stampe da abbinare nei vostri look,mostrandovi alcuni esempi:

1. Le stampe in bianco e nero come il classico piedde poule sono un’ottima base di partenza.      


2. Potete considerare neutre le stampe pococomplesse, come le righe, lo zebrato ed il leopardato. Sono facili da abbinarecon quasi tutti gli altri tipi di stampe, indipendentemente dai colori.  


3. I disegni grafici sono più facili da accostare ecreano un senso di ordine nel look complessivo.  


4. Un elemento comune crea un senso di armonia ecoesione. Può essere un colore o un altro elemento affinché crei un effettovisivo piacevole, dallo stile in senso astratto a piccoli dettagli riportati suun altro capo di abbigliamento.  


5. Le stampe utilizzate nello stesso outfit possonocondividere la stessa palette cromatica, senza che gli stessi esatti colori sitrovino su tutti i capi stampati. 


6. Gli elementi con un effetto matelassé o condiversi disegni a rilievo creano movimento e volume senza sovraccaricarel’outfit.   


7. Due o più stampe complesse possono funzionarenello stesso look se vengono spezzate con un dettaglio in tinta unita.  


8. La stessa fantasia in colori alternati crea uneffetto ottico elegante, ricercato. 


9. La stessa fantasia riportata in una grandezzadiversa crea volume. 


10. Per ottenere un’armonia cromatica ricercata, lastessa fantasia può essere riportata in colori complementari nello stessooutfit. 


11. Ai capi di abbigliamento con due fantasie si puòaccostare facilmente un terzo disegno. 


12. Gli accessori stampati aggiungono una dose contenutadi colore.    


13. I capi stampati con textures diverse danno unamarcia in più al look complessivo. 


Come probabilmente avete notato, che si tratti di fantasiecon forme arrotondate o disegni grafici, la scelta dei colori è essenziale epuò fare la differenza tra un look vivace ed un certo numero di capi associaticasualmente. Optate sempre per fantasie che condividono almeno un colore. Periniziare, potreste creare dei look monocromatici con degli elementi stampati sutessuti con texures diverse o scommettere sulle stesse forme di dimensionidiverse, per poi introdurre un numero sempre più ampio di colori. Quandovorrete accostare più di due fantasie nello stesso outfit, ricordatevi lestampe neutre e, nel caso di pattern complessi, introducete un elemento intinta unita per smorzare il tutto. 

Con questi consigli, da tenere a mente, nonvi resta che lasciarvi guidare dalla vostra creatività per aggiungere colore edironia ai vostri look!
01/12/2018, 10:29

tendenze moda 2018 2019



Le-tendenze-della-moda-dell’A/I-2018-2019-più-adatte-al-vostro-fisico
Le-tendenze-della-moda-dell’A/I-2018-2019-più-adatte-al-vostro-fisico
Le-tendenze-della-moda-dell’A/I-2018-2019-più-adatte-al-vostro-fisico


 È facile trovare tutte le tendenze della stagione elencate in diversi articoli pubblicati su internet o tra le pagine delle riviste di moda, ma questo non basta per scegliere i vestiti da indossare in varie occasioni della vita di tutti i giorni. Mi



È facile trovare tutte le tendenze della stagione elencate in diversi articoli pubblicati su internet o tra le pagine delle riviste di moda, ma questo non basta per scegliere i vestiti da indossare in varie occasioni della vita di tutti i giorni. Mi auguro vivamente che alcune considerazioni personali riguardo alle tendenze più diffuse al momento possano aiutarvi a fare scelte più consapevoli quando iniziate a mettere insieme un outfit per le vacanze invernali. Bonus? Idee di outfit che vi possano ispirare!



Gran parte di voi, signore, mi avete fatto delle domande sulle ultime tendenze della moda. Alcune di voi non erano sicure se un certo affare ne valesse o no la pena, mentre altre hanno già iniziato a cercare i capi d’abbigliamento ideali per completare i loro look per le feste. Non importa in quale delle due situazioni vi troviate, sono convinta che potreste trarre vantaggio da alcuni consigli per decidere se acquistare o rinunciare ad un prodotto che, a prima vista, potrebbe sembrare un buon affare.

Ci sono miriadi di colori, disegni, tagli e tessuti da provare nei prossimi mesi. Molti designer hanno trovato l’ispirazione negli anni ’60, ’80 e ’90 e la moda non è mai stata cosi facile da adattare ai propri bisogni, allo stile di vita e allo stile personale.

Nonostante tante proposte considerate alla moda siano, in pratica, portabili, non tutte si adattano a tutte le forme del corpo e non tutti i toni e le combinazioni di colori vanno bene con tutte le tonalità della pelle.

Ecco una lista delle tendenze Autunno-Inverno 2018/19 e alcuni consigli su come scegliere quali provare e quali evitare, in base a quello che funziona meglio per voi:

Tagli e forme
1. Maglioni oversize - stanno bene a donne alte e aggiungono il volume necessario alla parte superiore di una silhouette a forma di pera. Al contrario, dovreste evitare questo tipo di maglioni se avete le spalle ed il busto più larghi dei fianchi. Nel caso in cui vi piacessero così tanto da non poter starne lontane, anche se sapete che non sono i capi più adatti alla vostra silhouette, potreste bilanciare tutto quel volume con una gonna a pieghe o con un paio di pantaloni o jeans leggermente svasati.

2. I cardigan - sono tanto confortevoli che è quasi impossibile resistere a questa tendenza. Tuttavia, se il vostro corpo è privo di curve, evitate i cardigan morbidi e senza forma. Anche la lunghezza è importante, soprattutto se siete minute. Nel caso di un fisico a mela, i cardigan a trapezio che coprano il punto vita e non scendano più di metà coscia sono proprio quello che vi serve.

3. Abiti fluidi - romantici e graziosi, sono l’alternativa migliore se siete alla ricerca di un capo soffice e leggero, che segua le linee di una silhouette a clessidra o a pera.

4. Giacche imbottite - scegliete la lunghezza giusta e godetevi la loro morbidezza ed il loro calore per tutto l’inverno. Un colore vivido vi può migliorare l’umore in un batter d’occhio.

5. Spalle importanti nello stile degli anni ’80 - indossatele se avete spalle strette o un fisico a rettangolo. Contrariamente, evitate le giacche con spalle importanti nel caso in cui le vostre spalle sono più larghe dei fianchi, perché non fanno altro che aggiungere ulteriore volume ed accentuare lo squilibrio tra le metà superiore ed inferiore del vostro corpo.

6. Parka - estremamente pratiche, possono essere indossate per completare un look casual fresco e dinamico, soprattutto se avete un fisico a mela o pera.

7. Mantelle - eleganti e sofisticate, le mantelle rappresentano l’opzione ideale per coloro che vogliono ottenere un look di classe grazie ad un capo-spalla. Scegliete una con l’orlo asimmetrico per una silhouette a mela o a clessidra. Se la vostra intenzione è quella di aggiungere volume o di creare linee curve sulla metà superiore del corpo, le mantelle con disegni grandi o in tessuti con motivi in rilievo sono i soprabiti che fanno per voi.

8. Abbigliamento da lavoro - indossate dei pantaloni cargo e salopette con grandi tasche a patta se siete alte e magre. Vi consiglio, invece, di evitarli se siete basse o curvy, dal momento che non avete bisogno di larghezza extra.

9. Strati e stratificazioni - rappresentano una modalità divertente per aggiungere volume, usando la vostra creatività. Optate per strati multipli se avete un fisico a rettangolo.

Tessuti
1. Velluto - morbido e delicato, è un’ottima scelta per ogni tipo di outfit e per qualsiasi momento della giornata. Il suo utilizzo non è più limitato all’abbigliamento da sera o formale, ma è ideale indossarlo d’inverno.

2. Pizzo - come nel caso del velluto, questo tessuto non viene più considerato troppo lussuoso per l’abbigliamento di tutti i giorni. Tuttavia, il pizzo e le textures lucidi sono eccellenti per i look eleganti per le feste.

3. Velluto a coste - spesso e resistente, questo tessuto è uno dei più adatti da indossare in autunno e inverno. Ricordate sempre che ingrandisce la silhouette, però.

4. Maglieria - potete sicuramente trovare dei capi che vi si addicono tra la vasta gamma di pullover e cardigan disponibili nei negozi in questo periodo. Tutto ciò che dovete fare è tenere presente il fatto che la lunghezza ed il volume sono cruciali.

5. Tweed - non solo in bianco e nero, ma anche con motivi colorati, questo tessuto alla moda è molto adatto da indossare all’aperto. Lisca di pesce e pied de poule sono state alcune delle più diffuse fantasie per soprabiti di sempre, mentre il tweed a quadretti è stato usato sempre più spesso su blazer e cappotti negli ultimi anni.

6. Pelle - la pelle nera aggiunge un pizzico di attitudine ad un look total black, ma può essere utilizzata anche in altre combinazioni, per creare contrasto. Gli abitini mini in pelle nera sono molto apprezzati in questa stagione. Se non ve la sentite di indossarne uno, potete sempre provare una gonna o un paio di pantaloni in pelle.

7. Pelliccia sintetica e montone - che sia in colori neutri o pop, la pelliccia sintetica va ancora di moda. Inutile dire che entrambe aggiungono volume, quindi dovrete decidere attentamente se indossarle o no.

Colori, fantasie e passamanerie
1. I colori metallici come colori neutri e l’effetto ologramma - sono belli, audaci e sensuali. Se decideste di provarli, c’è una sola cosa che dovreste sapere: i tessuti lucidi riflettono la luce e questo vuol dire che aumentano le dimensioni del corpo. Scegliete il colore argento per sottotoni freddi e sfumature calde, dorate, per sottotoni caldi.

2. Toni gioiello brillanti - usate colori come lo zaffiro, l’ametista, il rubino, l’ambra e lo smeraldo se il vostro obiettivo è quello di migliorare il vostro aspetto per mezzo del colore.

3. Colori fluo / vividi - non sono per le deboli di cuore, ma sono una tendenza importante questa stagione. Indossateli e potrete essere certe di attirare tutti gli sguardi. Il giallo è diventato molto diffuso ultimamente e potreste iniziare proprio con accessori in questo colore se voleste sperimentare senza grossi rischi.

4. Nero e carbone - i look total black e la classica combinazione di bianco e nero fanno tendenza e possono essere indossati da tutte. Pensate alle proporzioni e alle zone che volete nascondere quando scegliete di indossare il nero.

5. Animalier - questa stagione rappresenta il momento migliore per dare via libera allo spirito selvatico e creativo: dalle classiche stampe a leopardo e zebra, a stampe animalier in colori audaci come il rosso, il blu, il verde ed il giallo, tutto è permesso.

6. Quadretti - tanto i semplici quadri, quanto il disegno tartan o plaid hanno conquistato tutti questa stagione. Li potete indossare su giacche e cappotti, ma anche su gonne ed altri capi d’abbigliamento. Volete assicurarvi di non passare inosservate, puntando sulle gambe? Allora optate per dei collant o leggings a quadretti!

7. Fiori - non i soliti fiorellini delicati, ma fantasie floreali audaci, nei colori ispirati dalla natura in autunno. Se il vostro obiettivo è quello di conquistare il mondo (iniziando, magari, con la vostra dolce metà), scegliete un abito a maniche lunghe in chiffon o georgette e un paio di stivaletti o cuissardes.

8. Frange - indossate capi con delle frange per creare movimento e abbellire il vostro look. Da frange semplici a frange di nappa e da frange in pelle a quelle più stravaganti, di perline, non è mai stato più facile giocare con le lunghezze ed i volumi. Se non vi piacciono molto i vestiti decorati in modo giocoso, concentratevi su accessori come una morbida sciarpa o una borsa decorata a frange.

9. Fronzoli couture - sono un’alternativa squisita per un look elegante e, dato che le feste invernali si stanno avvicinando, perché non prenderli in considerazione per la cena aziendale o per la festa di Capodanno?!

10. Pantaloni grafici - scegliete un paio in tinta unita con delle lettere o altri disegni sui lati se volete ottenere un effetto snellente. Optate per motivi grafici all-over nel caso in cui voleste attirare l’attenzione verso la metà inferiore del vostro corpo.

Per quanto riguarda le calzature, gli stivaletti alla caviglia con dei dettagli particolari, come potrebbero essere i tacchi decorati, sono in grado di rendere moderno qualsiasi outfit. Potete, inoltre, scegliere scarpe a punta o stivali elasticizzati a calza, in tessuti morbidi come il velluto o i tessuti tecnici. Sono tutti facili da trovare e belli da indossare. D’altronde, le stringate da lavoro sono comode e vanno abbinate a qualsiasi cosa. Per di più, non ci sono dubbi che gli stivali texani siano i protagonisti della stagione.

Parlando di accessori, quelli avvolgenti sono alla moda e pratici, poiché vi proteggono dalle basse temperature esterne. I cappucci ed i cappelli in pelle o maglia possono sembrare più a portata di mano, ma i turbanti e le sciarpe avvolte intorno alla testa sono un’alternativa elegante, che vi può aiutare ad ottenere un effetto più raffinato. A proposito, potreste ottenere lo stesso effetto anche grazie a degli importanti gioielli scintillanti, come un paio di orecchini lampadario. Questa stagione funziona cosi: tutto o niente - quindi, sia quello, sia collane e bracciali minimal.

Avete deciso quali tendenze adotterete questa stagione? Ho pensato che alcune idee di outfit potessero rendere le cose più facili per voi. Vi presento, quindi, i miei suggerimenti:

Ho messo insieme due look da giorno di tendenza, che condividono una collana minimal, una borsa trapuntata ed un portafoglio abbinato. La mia intenzione era quella di esplorare il tema delle stampa animalier in toni diversi di rosso e darvi la possibilità di scegliere il look che meglio si addice alla forma del vostro corpo. Scegliete quello di sinistra se il vostro fisico è a pera e quello di destra per un fisico a clessidra. Quale dei due fa per voi?


D’altro lato, ho puntato su colori metallici per il look da sera. Un abito lungo liscio sarà sufficiente per un evento speciale, come una serata di premiazione o un altro tipo di festa formale. In questo caso, sono gli accessori ad aggiungere colore e glamour, in modo che la donna che indossa questo outfit possa farsi notare in un modo elegante. Un trucco semplice e raffinato completerà sicuramente il look, aggiungendo un ulteriore tocco di femminilità.


Che cosa indosserete nei prossimi mesi? Condividete le vostre scelte nella sezione commenti o contattatemi per ulteriori consigli. Vi auguro un inverno favoloso e buone feste!
01/11/2018, 10:31

come scegliere la biancheria intima



Indossate-la-giusta-biancheria-intima?


 Il numero elevato di tipi di reggiseno disponibili sul mercato ricopre diversi bisogni personali. Tenete presenti i vostri mentre leggete questa piccola guida e assicuratevi che il prossimo reggiseno che acquisterete non finisca in fondo al cassetto.



Il numero elevato di tipi di reggiseno disponibili sul mercato ricopre diversi bisogni personali. Tenete presenti i vostri mentre leggete questa piccola guida e assicuratevi che il prossimo reggiseno che acquisterete non finisca in fondo al cassetto.


Il reggiseno ideale vi fa sentire a vostro agio tanto dal punto di vista fisico, quanto psichico, in ogni situazione. Determina la vostra postura, con tutte le relative conseguenze sulla salute e benessere. Il miglior reggiseno che potrete trovare è quello che vi fa dimenticare che lo stiate indossando. Sapere che ci sia un numero considerevole di tipi di biancheria intima è fantastico, ma essere in grado di unirli a dei bisogni specifici aumenta realmente le possibilità di trovare quello perfetto per voi nel prossimo negozio che visiterete.

Di seguito, condivido un elenco dei più diffusi tipi di reggiseno e quello che dovreste prendere in considerazione quando sceglierete uno specifico modello piuttosto che un altro:

1. Il reggiseno demi-bra o a mezza coppa è il più usato perché è adatto a tutte le occasioni e per la maggior parte di tipi di seno. Tuttavia, si addice di più ad un seno più piccolo, che non ha bisogno di massimo supporto.

2. Il reggiseno push-up regala un tocco di sex appeal alla silhouette, migliorando la scollatura e aggiungendo almeno una taglia in più.


3. Il reggiseno a coppa piena offre maggiore confort e sostegno, specialmente nel caso di un seno più grande.

4. Il reggiseno plunge con scollatura a V è perfetto per creare una scollatura sensuale per magliette con scollo profondo. Le coppe leggermente foderate assicurano una forma naturale, senza aggiungere ulteriore volume.

5. Il reggiseno a balconcino è più adatto ad un seno medio o grande, da indossare in occasioni speciali, in quanto crea una bellissima scollatura aperta.

6. Un reggiseno senza spalline o con spalline removibili e nastro di silicone è estremamente versatile e può essere indossato sotto abiti e top senza spalline. Un reggiseno multifunzione con spalline convertibili, con differenti possibilità di posizionamento, può offrire il sostegno necessario anche nella situazione in cui indossate vestiti con tagli particolari. Il reggiseno invisibile, di solito in silicone e indossato come un adesivo, rappresenta l’unica soluzione nel caso dei vestiti particolari che lasciano la schiena scoperta.

7. Il reggiseno minimizer è ideale per un seno piuttosto grande, che ha bisogno di massimo sostegno. Inoltre, è ideato per ridurre otticamente la misura del seno e per rendere la silhouette più snella.

8. Il reggiseno T-shirt è bello da indossare sotto magliette attillate e vestiti trasparenti. Grazie alla sua superficie liscia, nasconde perfettamente i capezzoli, rimanendo leggero e morbido.

9. Il reggiseno sportivo ha un design che lo rende una scelta eccellente per le donne attive, che hanno bisogno di maggiore sostegno, mantenendo la pelle fresca e asciutta. Possono essere indossati sia durante gli allenamenti, sia mentre vi godete una pausa per rilassarvi. Il livello di supporto necessario dipende dallo sport che praticate - assicuratevi di avere quello giusto!

10. Il reggiseno per la maternità e l’allattamento offre maggiore confort grazie alle sue coppe morbide, senza ferretto, e agli ulteriori regolatori.

La moda è in continuo cambiamento, ma i capi che riescono a soddisfare al meglio i bisogni delle donne diventano dei "classici" senza tempo. Se, da un lato, i corsetti vengono usati raramente come biancheria intima al giorno d’oggi, dall’altro lato, le bralette rappresentano un’alternativa elegante ai reggiseni convenzionali. Ma se dovessimo pensare all’aspetto pratico dei reggiseni, tutte concordiamo sul fatto che ogni donna è diversa e che il massimo confort riguarda la vestibilità migliore per ogni persona, indipendentemente dalle tendenze.

Oltre ai reggiseni, potreste indossare biancheria intima modellante per modellare la vostra silhouette e ottenere un corpo più snello. Partendo dalla forma del corpo e dalle caratteristiche personali, è possibile individuare le aree in cui tale aiuto potrebbe essere utile e scegliere la biancheria intima modellante adeguata per bilanciare la vostra silhouette all’istante.

Avete già trovato la biancheria intima perfetta per il vostro corpo? Sapete come scegliere il tipo di reggiseno che più si addice alla forma del vostro seno? Condividete la vostra esperienza nei commenti o contattatemi per consigli personalizzati su come misurare e trovare la vostra taglia di reggiseno e su come scegliere il giusto tipo di biancheria.



122
Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito di musica